Casa Trabucchi

Casa Trabucchi - Sede Ecomuseo

Casa Trabucchi - Sede Ecomuseo

Casa Trabucchi è oggi la sede dell’Ecomuseo “ed leuzerie e di scherpelit”, ovvero, letteralmente, della Pietra Ollare (Leuzerie) e degli Scalpellini (Scherpelit) in via Ospedale.

Si tratta di una casa settecentesca di notevoli dimensioni che affaccia su via Ospedale e si estende poi ad ovest, verso il cortile della casa parrocchiale, con una facciata chiusa in alto da un timpano barocco.
Vicino a Casa Trabucchi si trova, inoltre, il cinema di Malesco, che tutti gli anni, verso la fine di luglio, ospita il Festival Internazionale di Cortometraggi Malescorto.

Un po’ come Casa Mellerio, anche Casa Trabucchi ha un passato interessante che permette di capire meglio le vicende storiche di Malesco e della Valle Vigezzo.

La storia di Casa Trabucchi

Già casa-Ospedale in passato ospitò in un’ala anche l’asilo Infantile a partire dal 1833 sino a pochi decenni fa.
Prima di essere acquistata dai Trabucchi, la casa era inizialmente proprietà della famiglia Poma, poi passò ai Corgioli quindi ai Cioja i quali la vendettero, infine ai Trabucchi.

Molti partirono dalla Valle Vigezzo verso l’estero, in particolare, verso la Francia, in cerca di lavoro e fortuna e molti ci riuscirono, conoscendo successo e gloria all’estero, e moltissimi vollero riconoscere alla loro terra nativa piccoli o grandi regali.

I Trabucchi erano una famiglia di origini umili ed erano emigrati a Parigi dove avevano iniziato a lavorare facendo gli spazzacamini; come molti compaesani, il lavoro da spazzacamino aveva ben presto lasciato il posto ad altre ben più redditizie attività e una volta divenatati ricchi imprenditori all’estero, avevano voluto donare al paese di Malesco un Ospedale.

Casa Trabucchi, infatti, è conosciuta anche come Ospedale Trabucchi, poiché nel 1836 i fratelli Giuseppe e Gioachino Trabucchi legarono, con testamento dei fondi, l’abitazione così che fosse istituita una “fondazione benefica Trabucchi”, compreso un ospedale per gli indigenti ed i poveri di Malesco; lo stesso fecero con una convenzione presso un ospedale di Parigi per gli spazzacamini preferibilmente piemontesi e di Malesco.

Casa Trabucchi Oggi

Dopo il restauro avvenuto nel 2008, Casa Trabucchi, grazie ai numerosi ambienti su più livelli, oltre ad essere sede legale dell’Ecomuseo “ed leuzerie e di scherpelit”, ospita diversi enti ed associazioni di volontariato del Comune: la Protezione Civile, il Coro Edelweiss, la scuola di pittura, la Biblioteca, il Circolo Anziani e la Pro Loco con l’ufficio informazioni turistiche.

CONTATTI

 Via Ospedale
28854 Malesco (VB)
0324.92444
Scrivici

ORARI

Visitabile su richiesta o durante le iniziative.
Visitabile tutto l’anno.

INGRESSO

libero